saitel01

Lo spionaggio e le intercettazioni abusive durante meteeing e conversazioni riservate, mediante malware inserito inconsapevolmente nello smartphone dei partecipanti, rappresentano una minaccia sempre più diffusa in tutti gli ambienti.

Il rischio è generato dal "concept" di affidabilità totale che tutti noi abbiamo attribuito allo smartphone, che con le sue App, la connettività garantita a bassi costi, le grandi capacità di storage, rapresenta il principale fattore di rischio in quanto facilmente infettabile in modo del tutto trasparente all'utente. E' inoltre ormai noto come molte multinazionali della comunicazione abbiano predisposto sistemi di "ascolto permanente" a prescindere dal consenso o meno dell'utente.

E' bene sapere che una volta che il nostro smartphone viene "infettato o hackerato”, anche se spento o in assenza di SIM, i suoi microfoni e le funzioni di “ascolto dal vivo” sono comunque in grado di registrare ciò che avviene nell’ambiente circostante e di inviare i relativi file audio, a chi ci ascolta, non appena lo smartphone sarà riattivato o riconnesso alla rete.

Un nuovo modo di gestire le conversazioni in sicurezza: SAITEL (Sistema AntIntercettazioni TELefoniche) è ideato per proteggere le conversazioni in cui si trattano argomenti riservati, tenendoci al riparo da ascolti indesiderati. Inserendo lo smartphone nel SAITEL qualsiasi tentativo di ricezione sarà inutile in quanto un disturbo artificiale, impercettibile dall’esterno sarà automaticamente generato, rendendo cosi la conversazione incomprensibile tramite i microfoni del telefono.

Contattaci


Radiocomm Srl

Sede Legale: via G. Avezzana, 6 • 00195 Roma • C.F. / P. IVA 06904041008 • CCIAA Roma 997595
Sede Operativa: Via dei Prati della Farnesina, 41B • 00135 Roma • Tel. +39 0689567722 • Fax +39 0623328190

Cookie e Privacy

ilmiositojoomla.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.